Piazza Gratis Mobile
Ti trovi in Home » Cookie Police

INTERNET: COSA SONO E A COSA SERVONO I COOKIES; LA SICUREZZA E LA PRIVACY



I cookies, letteralmente biscotti, non sono altro che le tracce e le informazioni, che durante le nostre connessioni internet lasciamo sui server o ci vengono lasciate dagli stessi, al nostro passaggio nella rete.
I cookies, quindi, mentre da un lato possono migliorare la nostra navigazione, dall'altro possono mettere a repentaglio sia la nostra privacy che la sicurezza delle nostre informazioni.
Essi migliorano la navigazione quando, per esempio, se compiliamo una form con le nostre notizie preferite, un server può trasformare tale informazione in un cookie, che può essere spedito al nostro browser; la prima volta che contatteremo questo sito, sarà spedito un cookie al nostro browser, permettendo così al server di caricare le notizie nella pagina, per venire incontro alle nostre esigenze.

Tuttavia, in materia di privacy e sicurezza, ogni accesso del nostro browser (programma internet) ad un sito Web lascia diverse informazioni su di noi, una nostra traccia sulla rete. (I dati lasciati lungo tale traccia, altro non sono che il nome e l'indirizzo IP del nostro computer, la marca del browser, il sistema operativo in uso, la URL della pagina Web che state visionando e la URL dell'ultima pagina visitata).
Senza cookies, sarebbe quasi impossibile per chiunque venire a conoscenza dei nostri itinerari Web.
Si dovrebbe infatti ricostruire il nostro percorso correlando centinaia di migliaia di connessioni ai server visitati. Con l'uso dei cookies, la situazione cambia considerevolmente.

Le versioni più aggiornate di ambedue i browser (Netscape e Internet Explorer) offrono la possibilità di informarci ogni qual volta un server cerchi di inviarci un cookie.
Se abilitiamo tale opzione, saremo in grado di rifiutare i cookies.
Quindi, sono molto utili, ad esempio , qualora, dopo la sottoscrizione ad un sito che necessiti l'uso di un user name e di una password, riceviamo un cookie, che ci permette di evitare l'inserimento di questi due parametri ogni qualvolta ci colleghiamo o navighiamo tra una pagina e l’altra dell’area riservata; il nostro browser userà il cookie come il nostro mitico badge! Per quanto riguarda la sicurezza, invece, solo uno "spione" armato di sniffer, potrebbe intercettare il cookie, mentre passa dal nostro browser al server, ed usarlo per ottenere libero accesso al sito.

Ma, siccome, il nostro browser fa uso del domain name system (DNS) per determinare quali cookies appartengano ad un server, è possibile modificare un browser, ossia entrare e spiare i nostri cookies nel computer per fargli inviare un cookie ad un server pirata, per sovvertire temporaneamente il DNS. Per ovviare a ciò, tra le molte tecnologie, quella primaria per chi elabora siti, è di non creare cookies che abbiano lunga durata, perché possono essere rubati dal database dei cookies dell'utente ed essere letti.
Comunque, un dato di fatto è che, anche se stenta a decollare, il commercio elettronico è molto sicuro grazie, infatti, minime sono le truffe.